Registrazione barche polonia.it

Prezzi

fino a 6 metri €250; fino a 8 metri €300; finoa 10 metri €350; finoa 12 metri €400; finoa 14 metri €450; finoa 18 metri €500; fino a 24 metri €550.

Chi può immatricolare la barca in Polonia?

La registrazione di barche a motore o barche a vela o moto d’acqua in Polonia è rivolta a tutti i cittadini dell’UE e non, senza alcun obbligo di domicilio in Polonia. Il proprietario della barca deve avere una nazionalità e lo stesso vale per le società

Quali tipi di navi posso registrare

Puoi registrare navi a vela e motore fino a 24m e moto d’acqua.

Quali regole devo seguire?

A bordo della barca, si deve rispettare la legislazione del paese di bandiera, sotto la bandiera polacca si applica la legislazione polacca, che è molto flessibile. La responsabilità è rimandata interamente allo skipper.

. Si consiglia comunque di dotarsi di quanto previsto dalle regole italiane che sono molto molto più restrittive e preventive rispetto a quelle polacche. Di seguito troverai l’attrezzatura marittima minima necessaria per la navigazione con la registrazione della barca polacca

Attrezzatura di salvataggio: Giubbotto di salvataggio / giacca: uno per persona a bordo; Salvagente con luce, in caso di funzionamento notturno Segnali di soccorso efficaci, compresi i razzi Strumenti nautici Bussola magnetica; Luci di navigazione; Tromba per barche e ecoscandaglio manuale; Attrezzatura per armamenti; Ancora, martello e gancio per barca; Pompa di sentina o sassola; Numero sufficiente di remi con scalmi; Minimo 20 m di cima per le normali operazioni; Torcia elettrica impermeabile che consente di dare segnali luminosi; Estintore; Kit completo di vele; Kit di pronto soccorso; Scatola impermeabile con bendaggi necessari e altri prodotti farmaceutici usuali

Perchè registrare una barca in polonia?

La Polonia non richiede revisioni, controlli, manutenzioni e dotazioni, ma rimanda interamente la cura della nave e il suo stato di conservazione alla responsabilità dello skipper.

Costi annuali, ispezioni e assicurazione

Non ci sono costi annuali o tasse annuali né ci sono tasse di circolazione. Non ci sono ispezioni o controlli della barca, è la responsabilità del proprietario mantenere la sua barca in buone condizioni di navigazione e sicurezza.

Consigliamo di avere una compagnia di assicurazione vicino al luogo di residenza. La maggior parte degli assicuratori nautici assicurano bandiere straniere. Basta far loro sapere il cambiamento di nazionalità di bandiera.

Quanto tempo ci vuole per registrarsi?

La registrazione provvisoria avviene in 2 giorni, una volta che tutti i documenti sono stati forniti e il pagamento è stato effettuato.
La registrazione provvisoria è pienamente valida per poter navigare con l’imbarcazione.
La registrazione definitiva può richiedere fino a 2-3 settimane.

Quali documenti sono necessari per eseguire la registrazione?

Navi prodotte prima del 16 giugno 1998

  • Copia della fattura di vendita, contratto di vendita o fattura
  • Copia della carta d’identità o del passaporto, nel caso in cui una società sia il proprietario, dovrai inviarci i documenti di costituzione della società e la visura.
  • Immagine del motore e della sua targa con matricola, numero di serie e dati tecnici, tutti i documenti del motore.
  • Se l’imbarcazione è superiore a 14 metri, è necessario uno dei seguenti documenti di stazza, certificato del costruttore, certificato di stazza, rapporto di perizia o manuale dello yacht, ecc.

Navi prodotte dopo il 16 giugno 1998

  • Copia della fattura di vendita, contratto di vendita o fattura
  • Copia della carta d’identità o del passaporto, nel caso in cui una società sia il proprietario, dovrai inviarci i documenti di costituzione della società e la visura.
  • Immagine del motore e della sua targa con matricola, numero di serie e dati tecnici, tutti i documenti del motore.
  • Immagine numero scafo
  • Foto targa CE
  • Se la nave supera i 14 metri, è necessario uno dei seguenti documenti di stazza, certificato CE, certificato del costruttore, certificato di stazza, rapporto di perizia o manuale dello yacht, ecc. Se non puoi fornirci questi documenti obbligatori, per la maggior parte delle navi noi sarà in grado di assistervi per ottenerli)

Cosa devo scrivere sullo scafo?

La nave con bandiera polacca dovrebbe essere contrassegnata con un nome nella parte anteriore della barca, su ciascun lato della nave e sul retro. Sotto il nome nella parte posteriore della barca dovrebbe essere riportato anche il nome del porto di origine e il numero di registrazione. Non ci sono restrizioni per quanto riguarda la dimensione della lettera. ma si consiglia non meno di 10 Cm. Si può registrare una nave anche senza nome.

Devo dimostrare il pagamento dell’IVA?

Le autorità polacche non chiedono la prova dipagamento dell’IVA in fase di registrazione. Questo NON sottrae il proprietario di adempiere ai vari obblighi previsti. Ogni proprietario di imbarcazione dovrà assicurarsi di aver assolto a tutti gli obblighi fiscali.

Porto di ormeggio

Il porto d’ormeggio deve essere un porto polacco, tra cui scegliere, ecco l’elenco delle possibilità: Darłowo, Elbląg, Gdansk, Gdynia, Puck, Szczecin, Wolin (isola), La barca può comunque stare in Italia o in altre parti del mondo per tempi indeterminati.

Contattaci per maggiori informazioni info@immatricolazionebarchepolonia.it

+39 3281676077


Cerca nel sito

Leggi la privacy